MASTER
I° Livello

Tecnico della Sicurezza sul Lavoro

Il Master in Tecnico della Sicurezza sul Lavoro si propone come un programma formativo di eccellenza, mirato a fornire competenze avanzate a professionisti dedicati alla gestione della sicurezza e della salute sul lavoro, in particolare con uno sguardo aziendale.

Il suo obiettivo principale è quello di formare figure professionali altamente qualificate, in grado di comprendere, interpretare e applicare con precisione gli obblighi normativi imposti alle aziende in materia di sicurezza aziendale.

I partecipanti a questo corso avranno l'opportunità di approfondire le conoscenze sulle leggi e i regolamenti vigenti, acquisendo una padronanza completa delle disposizioni normative che regolano la sicurezza e la salute sul lavoro. Inoltre, il percorso si propone di promuovere una cultura della prevenzione e della sicurezza all'interno delle organizzazioni, incoraggiando i partecipanti a diventare agenti di cambiamento positivo.

Un aspetto chiave del Master in Tecnico della Sicurezza sul Lavoro è l'attenzione rivolta al miglioramento delle condizioni di lavoro, con un focus particolare sull'ottimizzazione dell'organizzazione aziendale.

Gli studenti avranno l'opportunità di esplorare le dinamiche legate alle politiche manageriali, apprendendo come integrare efficacemente le strategie di sicurezza con le pratiche di gestione aziendale.

Attraverso un approccio integrato, il Master non solo si concentra sulla comprensione teorica delle normative di sicurezza, ma anche sulla loro implementazione pratica.

I partecipanti saranno guidati nell'applicazione di soluzioni concrete per migliorare la sicurezza sul lavoro e ottimizzare le condizioni di lavoro, contribuendo così al benessere complessivo degli individui e al successo delle organizzazioni.


Tematica SSD CFU Ore
La normativa di sicurezza sul lavoro: concetti generali. 6 0
Sicurezza e prevenzione nei cantieri temporanei o mobili (dlgs 81/08). 6 0
Analisi gestionale dei costi aziendali in materia di igiene e sicurezza sul lavoro. Analisi benefici/costi e studio di linee di incentivi alle PMI 3 0
I Sistemi di Gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro e la ISO 45001. 6 0
Gli aspetti psicologici ed i risvolti psicosociali connessi all'igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro 9 0
I documenti della Sicurezza 6 0
Strutture sanitarie: storia, normativa, sicurezza, progettazione, qualificazione, impatto ambientale 9 0
Norme tecniche di prevenzione incendi con riguardo alle strutture a carattere sanitario 6 0
Ventilazione, microclima e impianti a contaminazione controllata e peculiarità progettuali ed organizzative dei reparti ad alta intensità di cura 6 0
Prova finale 3 0

Il corso si propone di analizzare le principali novità apportate dal D.lgs. n. 81 del 2008, sia per quanto riguarda l’assetto istituzionale che per quanto riguarda gli obblighi aziendali. Partendo dall’analisi dei nuovi obblighi gestionali, il percorso formativo prende in considerazione tutti i punti focali della salute e della sicurezza aziendale, soffermandosi soprattutto su quelli innovativi e su quelli che hanno evidenziato le prime criticità di applicazione. Verranno spiegate ed approfondite le metodiche di progettazione dei Sistemi di Gestione della Sicurezza sul Lavoro, per dar modo a coloro che intendono utilizzare la presunzione di conformità sancita dall’art. 30 del Decreto, di iniziarne il percorso di implementazione ed eventuale certificazione. Il corso di Master prevede infine l’analisi dei sistemi di responsabilità sociale delle imprese, per guidare i partecipanti verso una più partecipata e condivisa immagine dell’azienda e una panoramica sui contenuti, modalità espressive e media planning delle campagne per la cultura della prevenzione e sicurezza. Le aree di insegnamento sono: la legislazione in tema di sicurezza, i fattori di rischio negli ambienti di lavoro, i rischi di natura ergonomica e psicosociale e il sistema delle relazioni e della comunicazione.

  • Studio del materiale didattico appositamente preparato;
  • Superamento dei test di autovalutazione somministrati attraverso la piattaforma PegasOnline;
  • Partecipazione alle attività di rete;
  • Superamento della prova finale (modalità scritta).

Gli esami si terranno presso le sedi dell'Ateneo.
 

Sono richiesti i seguenti titoli di ammissione:

  • diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • diploma di laurea triennale e/o laurea magistrale

Pegaso

Promo Attive

Non sono presenti Promozioni.